Parte il Bike Shuttle, il servizio di trasporto per i cicloturisti di EuroVelo 8

I territori mantovani lungo l’asta del Po hanno assistito nell’ultimo decennio a una crescita costante del cicloturismo su una rete integrata di percorsi locali e internazionali che consente di esplorarne gli angoli più suggestivi a contatto con la natura, l’architettura, la storia e l’enogastronomia.


Da alcuni mesi il Consorzio Oltrepò Mantovano ha attivato un dialogo con gli operatori economici del territorio con lo scopo di istituire una rete di strutture di bike friendly in grado di fornire un’articolata offerta di servizi al cicloturista in viaggio lungo il Po.


Per dare ulteriore impulso al settore il Consorzio Oltrepò Mantovano, attiverà da metà settembre il “Bike shuttle EuroVelo 8” un servizio per il trasporto dei turisti in bicicletta nei comuni mantovani prossimi all’asta del Po sui cui argini si sviluppa la EuroVelo 8, la Ciclovia del Mediterraneo che collega Cadice a Cipro.


Il bike shuttle consentirà ai cicloturisti in arrivo negli aeroporti di Verona e Bologna e nelle stazioni ferroviarie di Modena, Reggio Emilia, Parma, Ferrara, Verona, Mantova, Cremona, Casalmaggiore e Brescello di raggiungere la Ciclovia Eurovelo 8 e di spostarsi in modo agevole con le loro biciclette tra i luoghi di interesse e le strutture ricettive del territorio (hotel, agriturismi, b&b e ristoranti).


Il servizio sarà operativo da metà settembre fino alla fine del 2019, dal venerdì al sabato e gratuito per tutti i cicloturisti.

L’iniziativa nasce nell’ambito progetto europeo Medcycletour che vede l’Oltrepò Mantovano impegnato nell’implementazione della Ciclovia del Mediterraneo in partenariato con Andalusia, Catalogna, Alpi Marittime Francesi, Friuli Venezia-Giulia, Slovenia, Croazia, Western Greece e Cipro sotto la supervisione tecnica dell’European Cyclist Federation.


La presentazione del servizio di bike shuttle è un’occasione per promuovere l’impegno che il Consorzio Oltrepò Mantovano sta profondendo nella promozione del cicloturismo favorendo al contempo iniziative di co-progettazione con gli operatori economici locali (della ricettività, della ristorazione, del noleggio e manutenzione biciclette) interessati a migliorare l’offerta di servizi bike friendly del basso mantovano.


Dati servizio

Durata servizio - dal 15/9/2018 al 31/12/2019
Dove - Tratto mantovano EuroVelo 8
Quando - Dal venerdì alla domenica
Come - Su prenotazione all’indirizzo email: shuttleeurovelo8@gmail.com , tel. +39 338 6211151
Per chi - Cicloturisti



SCARICA LA LOCANDINA


La ciclovia del Po

Il percorso che si snoda lungo gli argini del fiume più lungo d'Italia sembra sospeso nel tempo, con il silenzio che sovrasta ogni cosa, gli infiniti filari dei pioppi e il volo degli aironi. I piccoli borghi agricoli che si incontrano, offrono rifugio e ristoro al ciclista, incantato dalle loro bellezze architettoniche. La ciclovia del Po parte dalla stazione ferroviaria di Piacenza e termina in quella di Bondeno, in provincia di Ferrara. L'intero tragitto richiede cinque giorni di viaggio: sono ben 244 i chilometri da affrontare, intervallati da soste brevi. Si comincia con la tappa "Il Po tra il Lodigiano e il Cremponese" e si continua, in successione, con "La golena del Po", "Verso la confluenza tra Oglio e Po", "La ciclovia Sinistra Po" e "Il Po nelle terre matildiche".